FURTI IN APPARTAMENTO… ALLARME CASA ?

ladri-in-casaAllarme Casa ?

Troppi furti in appartamento !

 C’è un modo per proteggersi ?

I sistemi di allarme servono a qualche cosa ?

Il Censis ci fornisce due dati drammaticamente importanti:

In Italia viene svaligiato un appartamento ogni 2 minuti.

Negli ultimi dieci anni i furti in casa sono più che raddoppiati.

E’ pertanto un dato di fatto che i furti sono un problema molto “serio”. Problema fortemente sentito dalle persone. I fatti di cronaca più recenti fanno ulteriormente accendere l’attenzione sul fenomeno.

La maggior parte di noi ha sicuramente valutato la possibilità di installare un sistema di allarme per la casa.
Molti lo hanno fatto, mentre tanti altri hanno rimandato la decisione. In passato installare un sistema di allarme non era poi così indolore. Gli allarmi erano appannaggio degli elettricisti. I modelli disponibili si basavano esclusivamente sulla tecnologia filare, cioè il collegamento tra i sensori e la centralina avveniva a mezzo di un filo. effrazioneIl sistema era abbastanza semplice non era in grado di darci informazioni specifiche tranne di segnalarci l’effrazione reale o presunta, il tutto condito da un prezzo spesso molto “importante”. La seconda ragione che spesso ci ha bloccati nel installare un sistema di allarme era “l’impatto ambientale”, cioè quanto avremmo dovuto “devastare” la nostra casa per poter tirare dei fili.

Oggi, grazie alle nuove tecnologie non è più così. La tecnologia Wireless permette di poter immettere sul mercato soluzioni di allarme senza fili, cioè soluzioni che permettono ai vari sensori di comunicare con la centralina senza dover essere collegati via cavo alla medesima.

La domanda che sorge è: “posso fidarmi di un sistema di allarme senza fili ?”

Faccio una premessa importante. La nostra società produce un sistema di allarme wireless, quindi aspettatevi che il pizzaiolo non parli male della sua pizza; d’altro canto cercherò di darvi una risposta sincera ed articolata.

La prima informazione che voglio condividere con voi è  questa: “Non c’è nulla di più sicuro del filo”.

  • Il filo è la sicurezza per eccellenza.
  • Il filo non può essere disturbato o distorto.
  • Il filo al massimo può essere tagliato.

Questo è un dato di fatto. Negarlo sarebbe mentire alla gente. Quello che però dovete prendere in considerazione è un altro punto.

Che cosa vi aspettate dal vostro sistema di allarme ? Che cosa dovete “proteggere” ?

Potete permettervi un sistema di allarme professionale da migliaia di euro ? Vale la pena investire questi soldi ?

soldiE‘ ovvio che se rispondete che dovete proteggere un capannone commerciale contenente milioni di euro di merce vi dico: “Sceglietevi un allarme filare e sceglietelo bene con i sensori più evoluti”. Non lesinate sulla spesa. Se dovete proteggere una gioielleria fate altrettanto. Tutto sta a cosa dovete proteggere ed alla vostra propensione alla spesa. Se vivete in una villetta e possedete un van Gog, decine di migliaia di euro in orologi e gioielli, potete certamente permettervi, anzi dovete, un sistema di allarme di primordine.

Alcune volte un sistema filare, tra costi di installazione e quelli del prodotto stesso, può essere addirittura più caro dell’eventuale furto. Non dimenticatevi tra le altre cose la manutenzione dell’impianto a cui potreste dover incorrere.

Se però siete persone normali e giustamente temete per le sorti della vostra casa che cosa potete fare ? Il vostro obiettivo magari non è preservarvi dal solo furto ma proteggere le cose affettivamente più care che avete. Bene le soluzioni non sono molte. Sono solo tre:

1° Spendere tanti soldi e tirare fili per la casa.  – NO !

2° Non fare nulla e restare dove si è. – NO !

3°  Installare un allarme senza fili. – Questa è la vostra unica soluzione

L’allarme wireless è la migliore soluzione ?

No non lo è in via assoluta. E’ la migliore soluzione percorribile per la maggior parte delle persone e dei casi.

Ora visto che la scelta dell’allarme senza fili non è la migliore soluzione ma è la più congrua, fate in modo che la vostra scelta ricada su un sistema AFFIDABILE, VERSATILE, SEMPLICE.

Mi è capitato un giorno di andare in un supermercato e vedere un sistema di allarme GSM senza fili a 60€. Scatola in francese, specifiche tecniche presenti sulla scatola: “nessuna”. Mi sono chiesto: “ma io lo compererei mai?”. Se andiamo in internet, magari su ebay, ci sono sistemi di allarme di tutti i prezzi.

No no… non obiettate. Vi faccio una domanda.

Affidereste vostro figlio/a ad uno sconosciuto ? Lo o la affidereste ad una persona di cui non possedete almeno qualche informazione ? Lo affidereste a qualcuno di cui sapete già che non è affidabile ? Ed in ultimo lo affidereste a qualcuno che a PELLE non vi trasmetta fiducia ?

La risposta è NO ! No neanche per sogno.

ALLORA PERCHE’ AFFIDARE LA VOSTRA CASA AD UN AGGEGGIO ELETTRONICO CHE GIA’ IN PARTENZA NON VI TRASMETTE FIDUCIA ? STIAMO PARLANDO DELLA VOSTRA CASA.

tamarro_con_denti_e_collane_doroSi ma costa meno! Se uno “scappato di casa” vi chiedesse 10€ per curare vostro figlio al posto della babysitter di fiducia che ve ne chiede 40€ glielo affidereste ? Nel’elettronica le cose non sono differenti. Non è tutto uguale, non tutto vi da le stesse garanzie. Non tutti i prodotti vi offrono le stesse opportunità.

Quando scegliete un sistema di allarme non fermatevi al prezzo. Ci sono diversi ottimi prodotti sul mercato.

Ora mi chiederete: come facciamo a valutare un prodotto sulla carta ? Sembrano tutti buoni.

Non è proprio così. La prima cosa è guardare come si presenta il prodotto sia a livello estetico che tecnico. Ci sono prodotti che a vista ti dicono “NON comprami”. Bene ascolta il tuo istinto anche se costano 50€. Il prezzo è un altro discriminante. Mi spiace dirtelo ma con 100€ non compri nulla di decente. Sotto i cento ? lascia perdere. Il terzo suggerimento che do è visita il sito del produttore, scaricati un manuale, leggilo e confrontalo con quello degli altri prodotti che vorresti acquistare.

Se già non trovi il manuale, se sembra tradotto con Google Translator (che tra l’altro traduce già bene), questo è già il massimo che puoi aspettarti da quel prodotto e da quell’azienda. Verifica se ci sono dei video esplicativi che ti facciano vedere come funziona il prodotto. Insomma cerca di capire quello che stai per comprare. Più ti mostreranno e ti diranno e più quel prodotto ha del valore. Meno informazioni trovi meno ne troverai quando ne avrai bisogno. Verifica se è previsto un servizio postvendita perché altrimenti potresti trovarti con bel gingillo inutilizzabile.

a13-a750-exsn_150Non dimenticare inoltre i sensori aggiuntivi e gli accessori. Oltre ai kit allarme che potete trovare sul mercatoa13-a750-sts_150 è buona cosa optare per un sistema che vi offra dei sensori aggiuntivi, potreste averne bisogno. Ad esempio noi offriamo, oltre alle telecamere da casa e da esterno, anche una gamma di sensori particolari quale il sensore vibrazioni, quello del fumo, il sensore porta basculante del box e molti altri.

Ora per concludere ti devo ripetere che la nostra azienda produce sistemi di allarme e quindi ti mostro il nostro prodotto.

a13-a750g-ak_pack_320 a13-a750g-ak_320

Non ti dico che il nostro è il migliore allarme. Ti dico valuta tu. Guarda il breve video che trovi qui sotto, ti darà molte informazioni importanti. Valuta i nostri manuali, le nostre schede tecniche, il nostro servizio post vendita. Valuta tutte queste cose e poi scegli, scegli bene. Se poi decidi di non comprare il nostro prodotto acquista un prodotto valido e soprattutto proteggi te stesso e la tua casa.

One thought on “FURTI IN APPARTAMENTO… ALLARME CASA ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *